15 Ottobre 2021

TdR 2022 in programma a Bolzano dal 23 al 30 Aprile

di Marcello Milazzo

Il sempre atteso e prossimo Torneo delle Regioni del calcio ad 11, dedicato alle categorie Under 15, Under 17 ed Juniores maschile, ed alla kermesse femminile, è stato calendarizzato per la settimana che va dal prossimo 23 Aprile 2022, fino al 30 Aprile, e si svolgerà interamente nella Provincia Autonoma di Bolzano.

Il torneo, vetrina del calcio giovanile dilettantistico, assumerà nel prossimo anno ulteriore valenza, per via della revoca comminatagli sia nell’anno 2020 che in quello 2021, ovvero dopo ben due intere stagioni di stop a causa dell’emergenza pandemica.

Tornando così al calendario delle gare dei campionati regionali, qui in Basilicata, le date certe del TdR 2022, possono far luce anche sull’eventuale calendario delle competizioni regionali 2021/22. I tornei Under 17 ed Under 15 difatti, vedranno la loro conclusione della Fase a Gironi, almeno stando al calendario U 17 già pubblicato, per il weekend del 27 Marzo 2022.

Ad un calcolo di massima quindi, ai fini delle formule di conclusione dei campionati regionali, bisognerà considerare come impegnati dal TdR, i weekend del 24 Aprile e del 1 Maggio (svolgimento del torneo) e quello del 17 Aprile, come preparazione del torneo stesso, per la Rappresentativa di Basilicata. Resterebbero così libere, per lo svolgimento delle gare della Seconda Fase dei campionati U 17 ed U 15, i weekend del 3 Aprile, del 10 Aprile e dell’8 Maggio (oltre quella data probabilmente si dovrebbe passare già alla Fase Nazionale dei campionati).

Tre settimane quindi, due prima del TdR ed una dopo, che potrebbero benissimo servire per programmare un format significativo anche per lo svolgimento delle Fasi Finali dei campionati regionali di Basilicata. Le formule potrebbero essere tante, anche facendo propria quell’abitudine ormai diffusa in altre regioni, di chiudere i tornei regionali, con gare di semifinali e finale in sede unica tutte in un weekend (sabato e domenica).

Dopo sole diciotto partite difatti, nel proprio girone unico di pertinenza, un allungamento della propria stagione, con Play Off, o quarti di finale che siano, sarebbe auspicato da tutti, e certamente utile tra l’altro, per poter accedere alle partite successive contro le vincenti di Sicilia e Calabria, con più gambe e più ore di gioco sulle spalle. E senza parlare dell’attrattiva che assicurerebbe un tale format.

 

 

Lascia un commento