16 Giugno 2021

A BORDO CAMPO Rubrica sul Calcio Giovanile

di Marcello Milazzo

In questa rubrica infrasettimanale del nostro portale del Calcio Giovanile della Basilicata, denominata “A bordo campo”, elaboriamo la sintesi ed il commento completo della precedente Giornata dei campionati nazionali Under 17 ed Under 15 di Lega Pro (girone 8 con squadre lucane), con le anticipazioni del prossimo turno, e degli Under Regionali, i cui campionati risultano definitivamente fermi, sebbene sia stata disposta, la ripresa dell’attività stagionale, con l’indizione di tornei territoriali.

Festeggiamenti a Tolve del Monopoli, dopo la vittoria del girone 8

Con una settimana di anticipo rispetto alla fine del calendario della competizione Under 17 di Lega Pro, il Monopoli di Mister Blasi, si è meritatamente aggiudicato il successo nel girone 8, quello riguardante anche l’unica partecipante lucana, qualificandosi di fatto per la successiva fase finale, che vedrà gli scontri ad eliminazione diretta (dai quarti di finale in poi).

Un matematico primo posto nel girone, per i biancoverdi, giunto proprio grazie al successo conseguito in quel di Tolve, in casa del Potenza di Mister Astudillo, terminato con l’1-3 conclusivo, in una gara per lunghi tratti dominata dalla capolista del raggruppamento, che ha espresso ancora una volta il solito gioco fatto di risoluzioni rapide e veloci, facendo valere la rilevante prestanza del suo undici, e che ha visto Iacovino, impegnato in numerosi interventi.

Come capitato difatti quasi sempre, il Monopoli ha piegato la resistenza dell’avversaria nel corso della ripresa, a controprova ulteriore della sua affinata preparazione atletica, ed il pur valente centrocampo potentino, ha dovuto soccombere nella seconda frazione dell’incontro, di fronte alle costanti folate della squadra avversaria, sempre più padrona del campo, e con innesti dalla panchina, decisivi nell’economia della gara.

Alla fine difatti, il match winner non è stato il dotatissimo capocannoniere Sasanelli (in aria di trasferimento in squadre di calcio maggiore), autore solo di un assist a De Vietro in occasione della terza rete, bensì il neo entrato Demichele, devastante sul fronte sinistro, che ha fornito un assist al bacio a Fanelli, nel gol d’apertura, e che ha causato il rigore del raddoppio, con la trasformazione di Tataru, mentre Buglione ha siglato il gol lucano della bandiera.

Riguardo il Potenza, la difesa, con il turnover operato tra i due centrali (D’Aniello e Ferramosca), ha comunque retto per buona parte del match, l’urto con il temibile reparto offensivo ospite, cedendo poi pian piano, come d’altronde già detto per l’impianto di mediana, mentre sul fronte delle finalizzazioni, la mancanza di cinismo sembra una reiterata pecca della stagione dei rossoblu, con la nota positiva comunque del rientro in condizione di Guarino dopo il precedente infortunio.

Negli altri due incontri del weekend invece, rocambolesco pareggio tra la Virtus Francavilla di Zangla ed il Bisceglie di La Rosa, con gli ospiti, clamorosamente rimontati dal parziale di 0-3 (Rizzi, Scardigno e Pierro) fino al 3-3 finale, grazie alla bella tripletta realizzata dal 2005 Cirulli, tutto deciso comunque nella prima frazione di gioco. Effimero infine, ai fini dell’inseguimento alla vetta, il 2-0 conseguito dal Bari di Lanera, contro il Foggia di Acquaviva, con reti di Lops e Balducci, per il secondo posto comunque ormai matematico dei galletti.

Previsto nell’ultimo match del Potenza, l’utilizzo di molti 2005 nell’undici iniziale

Nel prossimo turno, l’ultimo del girone, rimangono da definire per la graduatoria solo le posizioni dal terzo al quinto posto. A tal fine sarà interessante il match tra Bisceglie e Potenza, in cui comunque sia, sarà probabile un ampio turnover su entrambi i fronti, con l’utilizzo di molti 2005 sin dal primo minuto di gioco, e in tal senso sono “in fase di riscaldamento), i vari: Fucci, Caputo, Lentini, Saggese, Sisinni, ecc. nella compagine lucana, e Tritto, Pastanella, La Rosa, Coratella e D’Azzeo nell’ambito biscegliese.

Alla Virtus Francavilla, che farà anch’essa giocare molti 2005 nell’occasione, basterà probabilmente un successo contro il Foggia, per mantenere la terza posizione, ed anche i rossoblu approfitteranno del match per far giocare molti dei 2005 da selezionare nella prossima stagione. Da seguire, anche se non più ai fini classifica, il match prima seconda, Monopoli – Bari, in cui i pugliesi, con un ampio organico stagionale di sotto età, saranno a caccia dell’ultima soddisfazione del torneo, cercando di sgambettare in casa loro, i vincitori del raggruppamento.

Ritorna infine, un po’ di calcio Under Regionale, in Basilicata, con la partenza in settimana, già da domani dei quattro tornei territoriali degli Under 17, e dei due degli Under 15, che si disputeranno nelle sedi del Federale di Potenza, del Curcio di Picerno, e dei Comunali di Bernalda, Viggiano e Moliterno. Mini competizioni, che impegneranno molte società dilettantistiche in partite a tempo unico, ma che si fermeranno comunque ai gironi precostituiti, senza appendici finali.

Di interessante, ai fini del mero confronto, saranno gli incroci nei match delle due competizioni tra Invicta Matera e Real Metapontino e tra Asso Potenza ed Hellas Vulture, mentre nella categoria Under 15, il maxi raggruppamento a sei, prevederà anche confronti tra Lykos, Asso Potenza e la stessa Hellas Vulture. Mancherà quindi, la possibilità di misurarsi di squadre del materano con quelle del potentino.

Lascia un commento