13 Marzo 2019

Rappresentativa U 17 in ottima evidenza contro la Berretti Potenza

di Marcello Milazzo

Solo assenze per via degli impegni delle squadre maggiori (Lika e Remollino), o per influenza (Salluce), nell’importante test amichevole del Viviani, per la Rappresentativa Lnd Basilicata Under 17 guidata dal CT Fausto La Capra (con la coadiuvazione di Tonino Summa), contro i categoria maggiore della Berretti del Potenza, e terminata per 3-2 a favore dei rossoblu.

Ma le indicazioni sono state comunque confortanti, in vista del rush finale di preparazione e di avvinamento al prossimo Torneo delle Regioni, con prestazione sopra le righe di molti componenti del gruppo, compresi i ragazzi provenienti dell’area agrese-lagonegrese come Gioiello o Briglia ad esempio, che hanno comunque mostrato un’ottima condizione, insieme ad i due portieri Fiore e Carretta (quest’ultimo del Lavello).

Per il resto ottima lena anche per i ragazzi provenienti dai campionati regionali, tra cui ha impressionato Sessa (Az Picerno), autore di due reti e che ha colpito tra l’altro anche un palo, mentre ha convinto anche il tridente di mediana del 4-3-3 schierato dall’inizio, con Plasmati davanti al difesa, coadiuvato dai due interni 2003 Damiano ed Orsi. Ma in genere tutti i giocatori che hanno risposto alla convocazione, hanno mostrato una discreta condizione atletica, a conferma della positività del criterio e delle scelte adottate.

Gli indirizzi sembrano comunque propendere verso altri tre raduni, prima del TdR 2019, in programma nel Lazio, compreso anche il probabile stage, con ritiro dal giorno prima della partenza (fissata per il 12 Aprile), vicino Potenza, e due allenamenti che precederanno il viaggio in direzione Fiuggi. Nel girone della Lnd Basilicata, che farà il suo esordio il giorno 13 Aprile (in tutte le tre categorie Under 19, Under 17 ed Under 15), sono state inserite (in ordine di incontri): Umbria, Trento e Toscana, a caccia di una qualificazione che manca ormai da molti anni, con almeno una delle tre categorie in gara.

Lascia un commento