28 Ottobre 2020

La Figc estende lo stop al 24/11 a tutte le competizioni giovanili

A scanso di equivoci interpretativi, rispetto all’ultimo decreto sulle nuove misure per la seconda ondata di contagi della pandemia Covid 19, la Figc congiuntamente al SGS, ha deciso di estendere dal 31 Ottobre prossimo fino al 24 Novembre, la sospensione di tutte le gare e competizioni inerenti anche ai campionati giovanili a carattere nazionale, dopo quella già predisposta precedentemente, per i campionati giovanili dilettantistici, rimanendo in piedi, per le società interessate, la possibilità in queste nuove categorie “di effettuare, ove consentito, le sedute di allenamento, nel rispetto delle indicazioni previste dai protocolli federali vigenti”.

Nel comunicato emesso ieri sera difatti, si indicano chiaramente le categorie in cui sarà esteso il blocco delle relative competizioni e campionati, ovvero per: Under 18, Under 17, Under 16 ed Under 15 di serie A, B, e Lega Pro; per Under 27 ed Under 15 femminili; e per Under 14 ed Under 13 Pro. Risultano escluse quindi, almeno attualmente, dallo schema di sospensione, predisposto dalla stessa Figc, le categorie Under 19, ovvero quelle Primavera, sempre in riferimento quindi, a competizioni ad interesse nazionale.

Lascia un commento