28 Novembre 2019

Derby del materano crocevia del titolo regionale Under 15

di Marcello Milazzo

Il team Under 15 Regionali, dell’Invicta Matera

Un appuntamento attesissimo, questo in programma domenica mattina a Bernalda, dove nel 12° turno del campionato Under 15 Regionali, il Real Metapontino di Giovanni Stigliano, tenterà l’assalto al fine di avvicinarsi al primo gradino del podio, dell’Invicta Matera di Claudio Calabrese, la corazzata reduce dal filotto di undici vittorie su undici incontri, che sta letteralmente monopolizzando la stagione 2019/20 della categoria, con la dotazione di un undici, completo in tutti i reparti.

Ma se c’è quest’anno una squadra, che ha la possibilità di insidiare in una qualche maniera, la leadership materana, quella è proprio la compagine jonica del Real, che però ha incontrato due intoppi, nel suo cammino stagionale, ossia l’imprevista sconfitta in casa della Lykos, con i famosi quattro legni colpiti, e sabato scorso, lo 0-0 in casa del Matheola, che la ha così portata a cinque lunghezze di distanza dalla vetta della classifica.

Pur non di meno, il confronto diretto di Bernalda, assume comunque tinte di interesse estremo, non solo perchè una vittoria eventuale della squadra inseguitrice, la porterebbe a sole due lunghezze dalla cima del torneo, ma anche perchè la capolista materana, dovrà fare a meno nell’importante incontro domenicale, proprio del suo esponente di maggior grido, il capocannoniere Cotugno (a quota 29 reti), che ha rimediato un doppio giallo, ed il conseguente cartellino rosso, nel precedente match in casa del B. Bonaventura (vinto 0-5).

Certo l’assenza del bomber, non ridimensiona di certo, la forte compagine di Calabrese, ma ne depotenzierà comunque l’inesorabilità in fase realizzativa, con l’altro attaccante Gallitelli quindi, che dovrà cercare un nuovo alleato sul fronte offensivo, o al limite un’altra soluzione dell’allenatore, potrebbe essere il cambio del modulo di partenza (optando per il 3-5-2). Nel 4-3-3 consueto (almeno quello proposto ai fischi d’inizio), potrebbe essere spostato Gallitelli, come punta centrale, con l’inserimento di Laurieri o Taccardi, nel ruolo di esterno sinistro.

L’undici del Real Metapontino Under 15

In ogni caso, di fronte alla difesa a tre metapontina, con i collaudati Suriano, Fittipaldi e Guerra, sarà comunque schierato dall’Invicta un attacco inedito, in cui lavoro suppletivo, potrebbe essere richiesto, ad eventuale inserimenti dal reparto di mediana, mentre gli jonici, confermeranno probabilmente, il loro duo offensivo, con Santarcangelo, ed Esposito subito alle sue spalle, ed il centrocampo a cinque, che ha caratterizzato gran parte delle partite della squadra di Stigliano.

Come in ogni confronto d’alta quota d’altronde, il centrocampo avrà il suo peso fondamentale con i vari Perrone, Gioia, Carbone e Di Marco, supportati dall’ala arretrata Guarino, a cercare la densità negli spazi, ed i corridoi sui fianchi, opposti all’apparato centrale materano, che si avvarrà di Buoncore e di Fuina, a garantirne interdizione, ricami e dinamismo, con l’ausilio di Gjevori o del 2007 Montenegro, nel caso l’altro tessitore Laurieri, dovesse ricoprire mansioni più offensive, nell’occasione.

Mai quindi test fu più probante per il team materano, per verificare forza maggiore, la solidità del suo undici, anche nelle condizioni di assenza della sua punta di diamante, con la coppia CotuGal, che non potrà comporsi, costringendo a ricercare nuove alternative di finalizzazione delle azioni, che avevano vissuto finora sul perfetto affiatamento dei due gemelli del gol invictiani. Non si “scoppia” invece, l’altro ineffabile duo del reparto offensivo jonico, con Santarcangelo ed Esposito, che faranno valere come sempre, il loro peso in avanti.

A conti fatti, comunque sia, il miglior attacco di gran lunga, quello dell’armata materana, con 80 gol, contro l’attuale miglior reparto difensivo, quello jonico con 6 reti al passivo, nel duello di Bernalda rappresenterà un vero test crocevia del prosieguo del torneo (che in questa stagione è di marca del tutto materana), considerato anche che le due compagini siano comunque le più attrezzate del lotto. Vedremo quanto e come il Real Metapontino, sarà in grado di poter impensierire, la cavalcata solitaria, finora condotta dalla primatista Invicta Matera. In un palcoscenico di spalti, che sicuramente saprà rendere onore, anche numericamente, all’importante big match.

Probabili Formazioni: Real Metapontino – Invicta Matera U 15 Reg. (01/12 h 10.30)

Real (3-5-1-1):  Frasca; Guerra, Fittipaldi, Suriano; Di Marco (Marta), Perrone, Gioia, Carbone, Guarino; Esposito; Santarcangelo – Allenatore: Giovanni Stigliano

Invicta (4-3-3): Margarita; Materi, Zumpano, Tricchinelli, Carlucci; Buoncore, Laurieri, Fuina; D’Onofrio, Gallitelli, Taccardi (Montenegro) – Allenatore: Claudio Calabrese

Lascia un commento