19 Maggio 2020

Ciak si gira: i lavori al Curcio di Picerno sono finalmente partiti

di Marcello Milazzo

Una buona notizia che arriva da Picerno, per il calcio lucano, compreso naturalmente quello giovanile, visto che sono finalmente iniziati i lavori di ristrutturazione, di riqualificazione e di potenziamento (adeguamento ai criteri infrastrutturali della Lega Pro), dell’impianto sportivo Donato Curcio, dopo il fermo di circa un anno, che ha consentito nel frattempo, lo svolgimento delle gare del settore giovanile melandrino, mentre la prima squadra dell’Az Picerno, come è noto, è stata costretta per tutta la stagione, ad emigrare al Viviani di Potenza.

La partenza dei lavori avvenuta in questi giorni, consente di fare previsioni di massima sulla consegna “chiavi in mano” del campo di calcio, e considerato la mole di lavori previsti, ciò presumibilmente potrebbe avvenire per una data di poco anteriore alle feste natalizie, o comunque all’eventuale ripresa dei tornei, subito dopo le vacanze, ovvero per i primi giorni di Gennaio. Per cui, un numero consistente di partite del girone d’andata dell’Az Picerno, della stagione 2020/21 (sempre che a Settembre i tornei partano regolarmente), si dovranno svolgere nuovamente in altra sede.

Ecco la nota diffusa dalla stessa società, riguardo all’organizzazione dei lavori:

I lavori sono divisi in due fasi. Nella prima fase, sono in corso di realizzazione i lavori per l’adeguamento dello Stadio “D. Curcio” di Picerno ai criteri infrastrutturali della Lega Pro secondo le prescrizioni che l’ufficio tecnico della Lega ha inviato al Comune di Picerno ed indicante le opere necessarie per l’adeguamento. Con questo primo intervento iniziato in questi giorni, è prevista la realizzazione delle seguenti opere:

  • tutte le opere strutturali necessarie all’allargamento del terreno di gioco;
  • realizzazione terreno di gioca dalle dimensioni (105 mt x 64 mt)
  • realizzazione delle opere strutturali della tribuna ospiti;
  • La realizzazione del manto artificiale omologato Fifa Quality Pro
  • adeguamento dimensioni panchine e quarto uomo
  • adeguamento impianto di illuminazione

Partendo quindi dalle indicazioni impartire dall’ufficio tecnico della Lega Pro è stato redatto un progetto complessivo che affronta in modo dettagliato tutti i punti. Il progetto è stato redatto dallo studio tecnico dell’ing. Gianvito Curcio e l’opera è finanziata dal Comune di Picerno, con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Lettieri che, anche in collaborazione con la Società, ha lavorato su tutti i fronti e senza sosta per raggiungere questo obiettivo. Il progetto complessivo prevede quindi la realizzazione di una serie di interventi per l’adeguamento della struttura esistente ai criteri infrastrutturali della Lega Pro. 

Un secondo intervento verrà realizzato separatamente e prevede la realizzazione delle restanti opere previste dal progetto complessivo, si tratta di opere complementari necessarie al raggiungimento degli standards imposti dalle Lega Pro e in particolare:

  • Adeguamento impianto di illuminazione;
  • Realizzazione impianto di videosorvegianza
  • Realizzazione impianto di diffusione sonora
  • Opere di completamento tribuna ospiti
  • Interventi di finitura e sistemazione spazi esterni al terreno di gioco

Lascia un commento